FESTIVAL TUTTESTORIE. PARATA FINALE XI EDIZIONE

SANTO PERSONAGGIO PATRONO DEL CORAGGIO

Gran Parata con libri e suoni e canti e tiritere e trampolieri e tamburanti.
Drammaturgia e regia di Bruno Tognolini, Catia Castagna, Tuttestorie.
Conduzione e realizzazione di Catia Castagna e Rita Superbi, con i trampolieri di Cambas De Linna e Compagnia Emoyeni in collaborazione con l’Associazione Circo Mano a Mano e il Festival Sa Ruga, scenografia di Simone Perra, musica di Antonello Murgia
Produzione Tuttestorie
Per dieci anni la festa finale del Festival è stata chiusa e accoccolata nell’EXMA. In questo undicesimo prende il suo tema in parola ed esce fuori. Sarà parata, sfilata e processione; al seguito del Santo Personaggio, che nel suo carro si ergerà alto su un letto di libri; preceduto da una biga di biciclette da cui Rita Superbi proporrà ritmi e tiritere; seguito da un pubblico intero che pubblico non sarà più, ben preparato con partiture e moduli percussivi nei giorni prima; accompagnato sui lati da una guardia di alti trampolieri e musicisti. Questa Parata Strepitosa porterà il Santo Personaggio ben lontano, fino alla Darsena in faccia al mare. Lì finirà col suo Inno: la promessa cantata e suonata da tutti che quel coraggio, civile e morale e gentile, che i libri fin da bambini ci hanno indicato sarà, per tutto ciò che di arduo forse ci aspetta, lì pronto e lustro nelle nostre mani.

Cagliari, 16 ottobre 2016

Il Battito dei Cuori Coraggiosi

Azione collettiva di Body Percussion e Drum Circle
condotta da CATIA CASTAGNA e RITA SUPERBI
I laboratori di percussioni hanno addestrato una folta squadra di Aiutanti Tamburanti d’ogni età. Col loro supporto le due performer accenderanno l’intera folla serale dell’EXMA in un concerto spettacolo di Body Percussion e musica e recitazione condivisa. Al pubblico verrà richiesto di presentarsi con bidoni, pentole, secchi, coperchi, maracas, mestoli di legno e ogni cosa atta al battito. E un grande Cuore Tamburante Collettivo, eseguito coi corpi e le voci, rinfrescherà e prometterà il Coraggio che i libri, con le loro storie e figure, ci hanno prescritto. La serata sarà al tempo stesso spettacolo e preparazione allo spettacolo, perché la sera dopo…

Ufficio Poetico Tuttestorie. Cos’è il Coraggio? Andrea Corrias

UFFICIO POETICO DEL CORAGGIO a cura di Andrea Serra, Valentina Sanjust e Francesca Amat, con la collaborazione di Barbara Careddu e Roberta Fara.
Il Motore Scrivano del Festival, che raduna le Storie dei Lettori perché incontrino le Storie dei Libri, come da tradizione, raccoglierà pensieri di bambini e ragazzi prima e durante il festival, e come da tradizione li pubblicherà in panni stesi per tutto il Festival e collanine badge individuali.

Ufficio Poetico Tuttestorie. Cos’è il Coraggio? Margherita Sanna

UFFICIO POETICO DEL CORAGGIO a cura di Andrea Serra, Valentina Sanjust e Francesca Amat, con la collaborazione di Barbara Careddu e Roberta Fara.
Il Motore Scrivano del Festival, che raduna le Storie dei Lettori perché incontrino le Storie dei Libri, come da tradizione, raccoglierà pensieri di bambini e ragazzi prima e durante il festival, e come da tradizione li pubblicherà in panni stesi per tutto il Festival e collanine badge individuali.

Ufficio Poetico Tuttestorie. Cos’è il coraggio? Matilde Fois

UFFICIO POETICO DEL CORAGGIO a cura di Andrea Serra, Valentina Sanjust e Francesca Amat, con la collaborazione di Barbara Careddu e Roberta Fara.
Il Motore Scrivano del Festival, che raduna le Storie dei Lettori perché incontrino le Storie dei Libri, come da tradizione, raccoglierà pensieri di bambini e ragazzi prima e durante il festival, e come da tradizione li pubblicherà in panni stesi per tutto il Festival e collanine badge individuali.

Ufficio Poetico Tuttestorie. Cos’è il coraggio? Caterina Peri

UFFICIO POETICO DEL CORAGGIO a cura di Andrea Serra, Valentina Sanjust e Francesca Amat, con la collaborazione di Barbara Careddu e Roberta Fara.
Il Motore Scrivano del Festival, che raduna le Storie dei Lettori perché incontrino le Storie dei Libri, come da tradizione, raccoglierà pensieri di bambini e ragazzi prima e durante il festival, e come da tradizione li pubblicherà in panni stesi per tutto il Festival e collanine badge individuali.

Elsa Puricelli Guerra al X Festival Tuttestorie

E’ nata a Milano dove vive e lavora. Dal 1998 si dedica alla letteratura per ragazzi. Lavora da anni come editor e traduttrice e ha pubblicato diversi romanzi. È da sempre una lettrice compulsiva di libri di tutti i generi e, se fosse un mestiere, passerebbe il suo tempo a leggere. Fra i suoi libri per adolescenti ricordiamo “L’equazione impossibile del destino” e “Cuori di carta” (Einaudi). Per i più piccoli: la serie di avventure di Minerva Mint (Piemme).

Andrea Mameli e Raffaelangela Pani al X Festival Tuttestorie

Andrea Mameli Fisico non praticante, è responsabile della comunicazione al CRS4. Nel tempo libero legge, scrive e costruisce forni solari. Nella cucina sostenibile si sta specializzando in assaggio.

Raffaelangela Pani Da imprenditrice ha ideato il sistema per la comunicazione alternativa Alpaca, poi ha deciso di organizzare corsi di pasta e dolci e di praticare attivamente la cucina sostenibile.

Bruno Tognolini al X Festival Tuttestorie

Scrittore e autore televisivo, è uno degli ideatori del festival con il suo contributo di idee e testi. E’ vincitore del Premio Andersen – Il Mondo dell’Infanzia 2007 come miglior autore. Nato a Cagliari, ha studiato al DAMS di Bologna, città dove tutt’ora vive. Dopo la lunga stagione del teatro, dove ha collaborato come drammaturgo con Marco Baliani, Marco Paolini, Gabriele Vacis, nel ’90 il raggio delle scritture si apre alla televisione: per quattro anni è tra gli autori del programma RAI per bambini L’albero azzurro, dal ’98 è coautore del programma programma quotidiano di RaiTre per i più piccoli La melevisione. Ha pubblicato una ventina di libri per ragazzi dal ’91 a oggi: romanzi, racconti e poesie, pubblicati con Salani, Gallucci, Giunti, Mondadori, Rai-Eri, Fatatrac, Topipittori , Tuttestorie/Il Castoro, Carthusia, Motta Junior.

Renzo Cugis e Gianfranco Liori al X Festival Tuttestorie

Renzo Cugis è un tizio molto alto (tanto che lo si potrebbe scambiare per il GGG) ed è famoso per essere il cantante di un gruppo scatenatissimo che si chiama L’Armeria dei Briganti. Oltre a cantare, suona la chitarra ed è bravissimo a risolvere rebus, parole crociate e altri giochi della settimana enigmistica.

Gianfranco Liori è un tipo più magro che alto ed è conosciuto per avere scritto diversi libri per ragazzi, tra cui “Come un fumetto giapponese” (Giunti), “Che vita spericolata” (Condaghes) e “Troppo mitico!” vincitore del premio letterario “Lo Sceglilibro” e pubblicato da Il Castoro, così come la novità “Il re del Rap”. Oltre a scrivere libri suona il basso e la chitarra.

I due hanno in comune gli stessi gusti musicali (molto rock!) e anche la stessa passione nell’inventare storie e raccontarle. Dopo il successo di “Filastroche’n’roll” ci hanno preso gusto ed è arrivato “Filastrocche’n Roll 2”.

Irene Biemmi al X Festival Tuttestorie

Irene Biemmi Lavora dal 2004 presso la Facoltà di Scienze della Formazione dell’Università di Firenze, dove conduce ricerche nell’ambito della pedagogia di genere e delle pari opportunità. Tiene corsi di formazione per sensibilizzare il mondo della scuola alla cultura di genere. Proprio al tema degli stereotipi sessisti nei testi scolastici è dedicata una delle sue pubblicazioni più note, Educazione sessista. Stereotipi di genere nei libri delle elementari (Rosenberg & Sellier, Torino 2010). Per EDT-Giralangolo cura la collana Sottosopra per cui è anche autrice di “Il principino scende da cavallo”. Fra gli altri suoi libri per bambini: “Prontuario di mestieri per bambine e bambini” (Settenove), “Federico e Federica” (Giunti) e “La principessa azzurra” (Coccole Books).

Andrea Atzori al X Festival Tuttestorie

Nato a Cagliari, vive viaggio costante per l´Europa. Collabora come editor consultant per Edizioni Condaghes e come blogger per l´agenzia letteraria e blog di letteratura “Sul Romanzo”. Ha pubblicato: Brogliaccio del nord. Peripezie di uno studente Erasmus in Estonia (CUEC, 2011); L´Amuleto del Sonno (Condaghes, 2013), Prima Stagione della saga fantasy Iskìda della Terra di Nurak; Camminatrice di Sogni (Condaghes 2013), Seconda Stagione; Multiverse Ballad (Origami, 2014); Il Canto di Akasha (Condaghes, 2014), Terza Stagione.

Mirco Maselli al X Festival Tuttestorie

Mirco Maselli Padovano, autore di fumetti e libri per ragazzi, è grafico, illustratore e vignettista per il Messaggero dei Ragazzi e per altri giornali, agenzie pubblicitarie, enti pubblici e privati. Nel 1992 è entrato a far parte dello staff di Silver alla McK Publishing, per la quale collabora fino al 2011 alla realizzazione dei fumetti Lupo Alberto e Cattivik, nonché dei cartoons di quest’ultimo, in onda sulle reti Mediaset dal 2008. Ha collaborato occasionalmente con la Disney Italia e con Il Giornalino dei ragazzi delle E. Paoline, per il quale, tra il 1999 e il 2001, ha firmato come coautore le celebri strisce “Sturmtruppen” di Bonvi. Dal 1996 tiene saltuariamente corsi di “comunicazione per immagini” nelle Scuole Primaria e Secondaria della Provincia di Padova. In particolare ha tenuto corsi di sceneggiatura presso la Scuola Internazionale dei Comics. Negli ultimi tempi si sta dedicando alla realizzazione di libri di letteratura per l’infanzia, in qualità di autore sia dei testi che delle illustrazioni. Nel febbraio 2012 esce il suo primo libro divulgativo con Editoriale Scienza: “Storia dell’immondizia – dagli avanzi di Mammut alla plastica riciclabile”, cui fa seguito nel febbraio 2014 “C’era un’altra volta – la seconda vita dei rifiuti”. Nell’Ottobre 2014 è uscito il suo primo libro fantasy: “Hogard faccia di drago” (Lapis).

Timothèe de Fombelle al X Festival Tuttestorie

E’ nato nel 1973. È stato insegnante di lettere, ma ora si dedica al teatro. Per la sua compagnia scrive testi e segue la regia. Uno dei suoi primi lavori, Le Phare, scritto a diciotto anni, è stato rappresentato in Francia e poi in Russia, Lituania, Polonia e Canada. In Italia le Edizioni San Paolo hanno pubblicato i suoi romanzi per ragazzi Tobia. Un millimetro e mezzo di coraggio (2007) vincitore del Premio Andersen 2008, Tobia. Gli occhi di Elisha (2008), secondo e ultimo volume della storia, il racconto ecologista Tu sei il mio mondo (2010), Vango. Tra cielo e terra (2011) e Vango. Un principe senza regno (2012). “Il libro di Perle” è il suo primo romanzo con Mondadori Ragazzi.

BENVENUTI AL X FESTIVAL TUTTESTORIE

Al via la prima giornata di appuntamenti con la X edizione del Festival Tuttestorie.
Il festival è destinato ai bambini e ragazzi da 1 a 16 anni e lettori curiosi di ogni età con 350 appuntamenti (270 su Cagliari), distribuiti per 7 giorni fra 20 comuni dell’isola: incontri, laboratori, narrazioni, spettacoli, performance, percorsi interattivi, progetti speciali e giochi che intrecciano diverse discipline artistiche a partire dai libri e dalle storie.
Duecento attività sono destinate alle scuole, con oltre 12.000 studenti e 500 classi di tutta l’isola già iscritti a partecipare (dalla scuola dell’infanzia al biennio delle superiori).
Centocinquanta eventi sono rivolti al pubblico: bambini, ragazzi e lettori curiosi di ogni età.
Ottanta ospiti fra scrittori, illustratori, narratori, artisti, musicisti ed esperti di letteratura per ragazzi di rilevanza internazionale e nazionale e operatori locali.
La squadra organizzativa di Tuttestorie verrà supportata dal Consorzio Camù e da un gruppo di 200 volontari formato da studenti e bibliotecari. Informazioni al 3491194635. Il programma completo è disponibile sul sito www.tuttestorie.it.

Daniela Zedda per 44 Facce, al Festival Tuttestorie X

44 facce (in fila per sei col resto di 22).
I ritratti degli ospiti in 9 anni di festival.
Installazione fotografica di Daniela Zedda.
Inaugurazione: EXMA, via San Lucifero, 71 – 7 ottobre ore 18:30
La mostra è realizzata con il sostegno di Energit, Grafiche Ghiani, Insieme Per la Danza, Scuola Mondo Azzurro, Punto di Vista, Puppy’s Gelateria, Rent Sardinia, Sardagas, Tuerra.
Scrittori, illustratori, giornalisti, artisti che in questi nove anni hanno giocato con noi in un rincorrersi di sguardi che si inseguono sulle vie Sonnino e San Lucifero per poi addentrarsi all’EXMA – Exhibiting and Moving Arts. — presso EXMA – Exhibiting and Moving Arts.