• a cura di Pyramid Educational Consultants Spain
  • sabato  22 e domenica 23 ottobre 2016
  • Durata 13 ore
  • Arzana
  • per insegnanti di ogni ordine e grado

Corso Pecs II livello – corso avanzato

L’evento formativo è principalmente rivolto a coloro che hanno già frequentato il livello I del PECS
Il sistema Pecs è un metodo unico di comunicazione aumentativa/alternativa che cerca di compensare la disabilità temporanea o permanente di persone con bisogni comunicativi complessi (disabilità cognitive, autismo, sindromi genetiche, disabilità sviluppata in età adulta in seguito a ictus, SLA, traumi, sclerosi multipla, Alzheimer, afasie gravi).
PECS promuove la comunicazione all’interno di un contesto sociale: tale sistema inizia incentivando la richiesta spontanea e continua attraverso l’insegnamento di altre funzioni comunicative. Attraverso lo Scambio di Simboli (PECS) vengono insegnate svariate abilità comunicative a coloro che non possiedono un linguaggio funzionale.
Il corso ti insegneràStrategie per creare molteplici occasioni per comunicare. Tecniche per costruire frasi più articolate, rispondere a domande più complesse e a fare osservazioni e commenti.

Come applicare le sei fasi PECS, usando un orientamento di analisi del comportamento.
Come approfondire le sei fasi del Pecs, con l’uso degli attributi, attraverso dimostrazioni ed esempi tramite video e simulazioni pratiche tra colleghi.
Come risolvere i problemi che possono insorgere nello scambio comunicativo.

Info: D.ssa Cecilia Puddu, Psicologa Psicoterapeuta Cell.3204227279e-mail:formazionepecs@gmail.coM

Docente:Dott.ssa Cristina Ibáñez Suárez, Psicologa

Destinatari del corso

Logopedisti, Psicologi e Psicoterapeuti, Educatori professionali, Insegnanti, Medici, Tecnici della riabilitazione, Terapisti occupazionali, Genitori e familiari, Operatori sociosanitari, per tutti coloro che vogliono imparare ad usare il PECS.

Picture Exchange Communication System (PECS) sviluppato da Andy Bondy, Ph.D &Lori Frost.
La mancata possibilità di comunicare con gli altri ha gravi ricadute negative sullo sviluppo della relazione, del linguaggio, sullo sviluppo cognitivo e sociale. Il sistema Pecs è stato ideato nel 1985 come metodo originale di comunicazione aumentativa/alternativa rivolto a persone che non possiedono una comunicazione funzionale . Usato per la prima volta nel Delaware Autistic Program, PECS ha ricevuto un riconoscimento a livello mondiale come metodo per insegnare a comunicare in maniera efficace. Pecs non richiede l’uso di materiali complessi e costosi: è stato creato per essere utilizzato sia dai familiari che da svariati operatori e per essere impiegato in molteplici contesti. Nella fase I si insegna all’utente a scambiare l’immagine di un oggetto desiderato con un partner comunicativo, il quale interpreta lo scambio come una richiesta. Nelle successive fasi si insegna a discriminare le immagini, a costruire frasi più articolate, a rispondere a domande più complesse e a fare osservazioni e commenti. Il protocollo di insegnamento PECS è basato sul testo BF Skinner “Verbal Behavior”, per cui gli operanti verbali del linguaggio si insegnano usando strategie di aiuto e rinforzo che porteranno alla comunicazione spontanea. Il metodo PECS  funziona con persone di tutte le età che presentano un’ampia varietà di difficoltà comunicative, cognitive e fisiche. Ci sono molte evidenze scientifiche che il PECS non interferisca ma anzi possa stimolare la naturale abilità del bambino a sviluppare una comunicazione verbale, se possibile.

PROGRAMMA

Sabato 22 Ottobre 2016

Ore 8:30 Registrazione dei partecipanti
Ore 9:00 Apertura dei lavori
Introduzione al modello di riferimento funzionale
Il Metodo PECS in sintesi
La Comunicazione Funzionale
PECS e la condotta verbale
PECS e adattamenti curriculari
Revisione della valutazione dei “rinforzi”
Ore 11:00 Pausa
Ore 11:15  La fase I e la fase II
Ore 13:30 Pausa Pranzo
Ore 15:00 La fase IIIA
Strategie alternative La fase IIIB
Ore 16:00 Pausa
Ore 16:15 La IV Fase e la V Fase
Transizione ad altre modalità
I lavori avranno termine intorno alle ore 18:00

Domenica 23 Ottobre  2016

Ore 9:00 Apertura dei lavori
False credenze su PECS
Lezioni avanzate e opportunità comunicative nel corso della giornata
Espansioni di attributi
Ore 11:00 Pausa
Vocabolario supplementare
La Fase VI: Espansione del linguaggio con uso di più attributi
Ore 13:30 Pausa Pranzo
Ore 15:00 Comunicazione funzionale nel corso della giornata
Esercitazioni e discussioni.
I lavori avranno termine intorno alle ore 17:00

 

MODALITA’ D’ISCRIZIONE

Saranno ammessi al corso i primi 50 iscritti

Costi:
€ 195,00 iscrizione al corso per Professionisti
€ 185,00 iscrizione al corso per Genitori
€ 70,00 acquisto Manuale Pecs II edizione Testo obbligatorio: è indispensabile che il corsista abbia il Manuale PECS (II ed.) durante la frequenza del corso. Chi già lo possiede deve portarlo con sé.

La quota di iscrizione comprende:
Partecipazione alle due giornate di corso
Attestato di partecipazione
Quaderno operativo
Coffee break

Gli interessati dovranno far pervenire entro e non oltre 5 ottobre  2016 la scheda di iscrizione (scaricabile dal sito: www.tuttestorie.it) e la  ricevuta del bonifico di 100,00 € quale  acconto da versare sul conto: UNICREDIT CAGLIARI –IBAN  IT43N0200804818000103724130;intestato a Tuttestorie soc. coop. a r.l. La quota verrà rimborsata solo qualora il corso venisse annullato per una causa imputabile all’organizzazione o non dovesse partire per mancato raggiungimento del numero minimo di iscritti.
La Cooperativa Tuttestorie è ente di formazione riconosciuto dal M.I.U.R. (prot. 004731 del 28/04/2015) (D.M. 90/2003).
Chi frequenterà il corso avrà diritto:
all’attestato di frequenza (d.m.90/2003)
all’esonero dal servizio (docenti)