Laboratorio
SA MANIFATTURA VIA PIEDE CHE SALE N° 1
18:00
25/10

DANZA DI CARTA

da 7 a 10 anni – max 10 – 60′ – € 5,00

Disponibilità esaurita

Laboratorio a cura di ELENA IODICE

E se il distanziamento diventasse un’opportunità?

Quando era già un pittore famoso, Matisse subì una delicata operazione allo stomaco che gli lese in modo irreversibile le fasce muscolari. Da quel momento lui, pittore famoso ed acclamato, non poté più stare ritto di fronte al cavalletto. Iniziò a disegnare semi sdraiato sul letto, servendosi di una lunga canna di bamboo su cui aveva montato un carboncino. Capi, il grande pittore, che quella non era la fine ma l’inizio di una seconda vita, che gli era offerto un nuovo modo di guardare il mondo, di muoversi, viaggiare, entrare in relazione con gli altri. Come Matisse, servendoci di un lungo bastone tracceremo le sagome dei corpi dell’altro, steso, allungato, rannicchiati su grandi fogli temperati di blu. Ritaglieremo quelle sagome in pezzi, riattaccandoli su grandi lenzuoli di carta bianca che danzeranno, finalmente senza più restrizioni, cullate dal vento.