A spasso per il festival

UFFICIO POETICO DEI DESIDERI

a cura di Andrea Serra e Valentina Sanjust, con la collaborazione della Tana di Lunamoonda

Gli scrittori scrivono storie, i bambini le vivono. Noi chiediamo loro, attraverso le insegnanti e le bibliotecarie, di regalarci piccoli frammenti delle loro vite, le loro storie.

Come da tradizione, l’Ufficio Poetico, il Motore Scrivano del Festival, raccoglierà pensieri di bambini e ragazzi prima e durante il festival, e come da tradizione, li pubblicherà in panni stesi per tutto il Festival.