Babbo Parking
EXMA Torretta Tam Tam
19:00

VOLEVA UNA STANZA TUTTA PER SE’

Per adulti

incontro con CINZIA GHIGLIANO, la intervista CARLA GHISALBERTI

In collaborazione con Orecchio Acerbo

“C’era una volta… Una tata. Si chiamava Vivian Maier. Ai bambini voleva bene, ma io ero il suo unico grande amore. Eccomi qua. Io, la sua macchina fotografica”. Cinzia Ghigliano fa parlare la Rolleiflex, “occhio insolito” di quelle centinaia di scatti della fotografa americana venuti alla luce per caso nel 2007 grazie alla tenacia e alla fortuna del giovane John Maloof, che per 380 dollari acquistò un box pieno di cianfrusaglie e oggetti vari fra cui spuntò una cassa piena di rullini e negativi ancora da sviluppare. Un graphic novel che mostra lo sguardo di una grande disegnatrice  sull’opera di una delle maggiori fotografe del ‘900.