Festival Tuttestorie escluso dai contributi del Comune di Cagliari

Vogliamo condividere con tutti voi il dispiacere per l’esclusione del festival dal bando del Comune di Cagliari che finanzia le attività culturali. Per un banale errore materiale perdiamo l’opportunità di accedere ad un finanziamento che negli anni passati è stato molto importante per la realizzazione del festival.
Questi i fatti.
Sulla piattaforma on line del bando, al posto del preventivo del comune di Cagliari, abbiamo allegato il preventivo delle attività del Festival fuori Cagliari che era stato rinominato in maniera errata dopo la scannerizzazione. A nulla è valso il nostro invio successivo del documento corretto, dal quale risultava chiaramente che il preventivo del comune era stato comunque redatto nei tempi e mai più modificato.

Un bando che nasce con l’intenzione di garantire pari opportunità agli operatori culturali, rischia per eccesso di rigidità, di trasformarsi in uno strumento punitivo.
Oggi è capitato a noi.

I Desideri è il tema della prossima edizione del Festival.  Desideriamo e ci auguriamo che in futuro la forma non prevalga sulla sostanza.

Detto ciò non ci fermiamo.

Il programma scuole è pronto, entro fine mese manderemo la circolare a tutte le scuole della Sardegna.

Ora stiamo  progettando delle iniziative di sostegno al festival e nei prossimi giorni vi informeremo.

Cagliari avrà anche quest’anno il suo Festival.

Contiamo su tutti voi e sull’affetto che ci avete dimostrato in tutti questi  anni