IO SONO PROPRIO ME

Testo di Bruno Tognolini Musica di Antonello Murgia

Con le voci di Fabio Marceddu, Antonello Murgia, Tiziana Pani

Hanno suonato: Veronica Maccioni Bandoneon / Andrea Schirru Contrabbasso / Alessandro Cau Batteria / Matteo Marongiu Piano / Maurizio Marzo chitarra.

Arrangiamento Maurizio Marzo / Registrazioni, mix e mastering Marti Jane Robertson / ideazione e arrangiamenti vocali Antonello Murgia

Un ringraziamento speciale a Lia Careddu per il suo pianoforte…

IO SONO PROPRIO ME

Quando le mie
Mani prendono
Mani tengono
Mani rendono
Quelle mani mi dicono che
Io sono proprio me

Quando i miei
Occhi guardano
Gambe corrono
Braccia abbracciano
Il mio corpo mi sussurra che
Io sono proprio me

E quanto è grande la città
Bella libertà
Niente mai ci fermerà
Ma il mondo gira intorno a me
Solamente se
Io sono proprio me

Io mi metto
In mano alle mie mani
In gamba sulle gambe
In piedi sui mei piedi
E mi sento a casa qui perché
Io sono proprio me

E quanta bella umanità
Le arie che si dà
Tutti son celebrità
Ognuno è unico per sé
Se capisce che
Questo corpo è proprio me

Scalpitano
I compleanni dietro agli uomini
Masticano
Lunghi millenni i loro secoli
Mescolano
Fra loro maschi e femmine
E si sparpaglia tanta umanità…

Generano
I corpi nuovi corpi simili
Brulicano
I nasi e visi e cuori umili
Predicano
Che sono loro gli unici
Ma sono proprio tutti come me…

Sento che i miei
Occhi brillano
Labbra parlano
Gambe danzano
Tutti in coro stan dicendo che
Io sono proprio me

E quanto è grande la città
Bella libertà
Niente mai ci fermerà
Ma il mondo gira intorno a me
Solamente se
Io sono proprio me

E quando i miei
Denti dolgono
Peli crescono
Piedi puzzano
Il mio corpo mi conferma che
Io sono proprio me

E quanta bella umanità
Le arie che si dà
Tutti son celebrità
Ognuno è unico per sé
Se capisce che
Questo corpo è proprio me