Daniela Iride Murgia

E’ artista,  autrice di immagini e di testi, laureata in arte orientale, ha conseguito un Master in illustrazione. Collabora o ha collaborato con la Domenica de il Sole 24 Ore, Telecom, DADA, l’Espresso, Vogue Bambini, Artebambini, Ventiquattro Magazine de Il Sole 24 Ore, Art’è Ragazzi, FCE Fondo De Cultura Económica (Mexico), Editora Pulo do gato, Pequena Zahar, Edizioni Corsare, Editions Notari, Topipittori. Ha vinto diversi premi:  Premio per il migliore picture-book A la Orilla del Viento 2012, Fondo De Cultura Económica, Mexico, Premio Caniem, assegnato dalla National Chamber of the Mexican Editorial Industry2013, Premio Rodari 2017. Ha fondato, insieme con Troels Bruun, l’M+B studio che nell’arco di 14 anni ha prodotto, progettato e curato diverse mostre in collaborazione con artisti e architetti di fama internazionale presso la Biennale di Venezia, tra i vari committenti e artisti: Bruce Mau, Jason Rhoades, Gerard Bryrne, Olafur Eliasson, Elmgren & Dragset, Mark Lewis.

Consigli di lettura

PRIMARIA III/IV

 

Marcel, Topipittori, 20,00€

Questo libro s’intitola “Marcel”: lo stesso nome di un artista molto famoso, Marcel Duchamp.  Duchamp era noto fra i suoi amici per la grande pigrizia, l’amore per i giochi, i travestimenti, le invenzioni, l’odio per il lavoro e la passione per la cioccolata e i cracker. Insomma, non cose da grandi geni, cose da bambini – cose come quella di disegnare i baffi al ritratto più famoso della storia. Però, siccome questo è un libro per bambini, le cose da bambini vanno benissimo.  Dalla sua biografia sappiamo che nacque in una grande casa circondata da un grande parco. In questa casa c’erano un pavimento a scacchi bianchi e neri, e una bellissima stanza tutta verde. Quando Marcel crebbe, diventò un grande scacchista e inventò una scatola verde dove teneva tutte le sue opere in miniatura: un museo portatile in forma di valigia. Daniela Iride Murgia si è divertita a disegnare e scrivere un ritratto un po’ inventato di quest’artista da piccolo: in ogni pagina hai trovato opere celebri proposte come invenzioni create da un bambino come tutti, un bambino come te, cioè straordinario per l’intelligenza, la curiosità, la voglia di cambiare il mondo, di giocare, trasformare, scoprire.

PRIMARIA III/IV

 

L’attesa, Edizioni Corsare, € 16,00

A volte mi sentivo solo… Così mi sono fatto coraggio e ho pigolato ai miei genitori:
Potrei avere un cane? Vedremo. Hanno mugolato in segno di risposta.
Ci metteranno un intero anno, i genitori, prima di accontentare il piccolo protagonista. E lui scandisce l’anno mese per mese elencando animali che non ha chiesto, ben più difficili da tenere in casa. Ha chiesto solo un cane. Poi, a dicembre, finalmente… Daniela Iride Murgia, in questo magico albo, fa incursioni nel surreale, pur restando solidamente ancorata alla realtà e ai desideri di un bambino.