Elisabetta Garilli

Pianista e compositrice, nata ad Ostiglia nel 1972. Ha studiato pianoforte, composizione jazz, voce e tecniche di improvvisazione strumentale e vocale con musicisti quali G. Gaslini, B. Stoloff e A. Bakja. Ha suonato con jazzisti internazionali quali M. Waldron, L. Agudo, F. D’Auria, e R. Sellani. È stata docente all’interno degli Stages Internazionali Spazio Musica a Orvieto e membro del Programma per Artisti Professionisti di D. De Fazio.

Esperta di didattica musicale applicativa, nel 1999 ha ideato il Progetto innovativo Disegnare Musica, denominato poi Musica d’insieme per crescere, con il quale porta l’educazione musicale a circa 10.000 alunni delle Scuole Infanzia e Primarie di Verona e Provincia.

Tiene corsi di Formazione Musicale e di didattica applicativa per insegnanti delle scuole infanzia e primarie.

Cura rassegne di spettacoli divulgativi musicali/teatrali rivolti alle famiglie, con il coinvolgimento di vari linguaggi espressivi, quali l’illustrazione in presa diretta, la danza, la narrazione: Families&Kids con Orchestra di Padova e del Veneto, Agorà con il Comune di Verona, Ristori Educational interna al cartellone del Teatro Ristori di Verona.

Cura la didattica e gli eventi per famiglie legati ad Arena Museo Opera di Palazzo Forti. Per Fondazione Arena ha sviluppato i percorsi educativi e gli eventi rappresentativi del progetto Opera Aperta.

Sviluppa, per il Festival della cultura creativa ABI, progetti e percorsi laboratoriali finalizzati a muovere e sensibilizzare i bambini alla scoperta di linguaggi artistici non convenzionali.

È autore di colonne sonore per cortometraggi e di libri illustrati e da lei musicati: Jaipur e la Macchina Avvisavento, con G. Tessaro (Kite Edizioni, 2011), Ninne Nanne nanne ni, con B. Landmann e S. Abagnato (Carthusia, 2014) Tinotino Tinotina Tinotintintin, con E. Bussolati (Carthusia 2018). Per Carthusia cura la collana Musica illustrata e un po’strampalata.

Dirige il Garilli Sound Project, insieme cameristico moderno che sviluppa progetti di sperimentazione di nuovi linguaggi musicali, di inclusione sociale e integrazione culturale.

È direttrice artistica e musicale di Sketch Symphonies, Festival di musica e illustrazione realizzata in presa diretta, la cui prima edizione si è tenuta fra il 22 marzo e l’8 aprile 2018 presso il Teatro delle Voci di Treviso.

Consigli di lettura

INFANZIA/PRIMARIA I/II

 

Tino Tino Tino Tina Tino Tin Tin Tin, Carthusia, 17,90

“Vorrei una musica per disegnare, vorrei una musica per sognare…” Tinotino Tinotina Tinotini è la voce di tutti i bambini che han diritto di cercare quel che sanno già di amare. Accompagna la storia illustrata con le melodie dello spettacolo musicale. Dentro il libro trovi le istruzioni per l’ascolto.