Manlio Castagna

Nasce  a Salerno nel 1974 ed esordisce come regista nel 1997 con il pluripremiato corto “Indice di frequenza” con Alessandro Haber. Da vent’anni collabora a organizzare il Giffoni Film Festival e nel 2007 ne diventa vicedirettore artistico. È creative advisor per il Doha Film Institute in Qatar e critico cinematografico per Virgin Radio. È sceneggiatore e regista di videoclip, documentari, cortometraggi, episodi di webseries. Si occupa di fotografia, neurocomunicazione e semiologia degli audiovisivi. Dopo aver pubblicato saggi sul cinema e sui cani, con Petrademone – Il libro delle Porte (Mondadori) esordisce nella narrativa

Consigli di lettura

SCUOLA SECONDARIA 1° I/II/III

 

Petrademone, Mondadori, 17,00€

Frida ha appena perso genitori in un incidente del quale si sente responsabile e viene mandata a Petrademone, la tenuta degli zii, scenario di misteriosi avvenimenti: gli amati border collie di famiglia sono spariti e tutte le notti una strana nebbia avvolge i prati circostanti la casa, portand l’eco di voci inquietanti. Insieme a tre amici, la ragazza scoprirà l’esistenza di un mondo parallelo e malvagio e di essere la “prescelta” per una missione dalla quale dipenderà il destino dell’umanità intera.