MARCO PUDDU

Marco Puddu nasce come amante dello sport e dell’arte e incontra il mondo dell’art dì dèplacement nel 2010.
Nel 2012 prende la prima certificazione per insegnare grazie a Uisp e Parkour generation London. Inizia così un percorso come insegnante di questa disciplina fondando l’associazione Ain’t no Gravity Parkour. Sempre in contatto con la comunità a livello nazionale e locale promuove nel dicembre 2015 il primo “Esprit yamak” con la collaborazione e direzione di Laurent Piemontesi, fondatore dell’Art du Deplacement.