Sjoerd Kuyper

Sjoerd Kuyper è nato nel 1952 in Olanda e ha cominciato la sua carriera di scrittore nel 1974 con una raccolta di poesie. Ha scritto varie sceneggiature per la televisione, ricevendo numerosi premi. Con i suoi romanzi per ragazzi ha vinto più volte il Silver Slate Pencil, uno dei più importanti premi di letteratura per bambini, e nel 2012 ha ricevuto il premio Theo Thijssen per la sua intera opera. Lui stesso dice di essere uno che scrive soprattutto di ciò che pensa, teme, sente piuttosto che di ciò che sperimenta. Lo stile di Kuyper è poetico, chiaro, vivido e penetra con facilità nell’universo emotivo dei giovani lettori. In Italia ha pubblicato con La Nuova Frontiera il romanzo per adolescenti Hotel Grande A, da cui è stato tratto anche un film.

 

Consigli di lettura

SCUOLA SECONDARIA 1° GRADO CLASSI III

Hotel Grande A, La Nuova Frontiera Junior, 16,50

Kos affida a un registratore il racconto spontaneo, esilarante e spesso commovente del periodo più folle della sua vita, a partire dal giorno in cui vince il campionato e suo padre ha un infarto. Tocca a lui e alle sue stravaganti sorelle prendere in mano la gestione dell’albergo di famiglia: agli inevitabili disastri che combinano si aggiunge la drammatica scoperta che l’hotel è sull’orlo del fallimento. Inizia allora una messinscena per far credere al papà ricoverato in ospedale che tutto prosegue per il meglio, mentre Kos è disposto a tutto pur di aiutare suo padre… “Hotel Grande A” è un romanzo che sa alternare leggerezza e profondità, cinismo e tenerezza, e che sa parlare ai ragazzi con piena libertà di famiglia, morte, sesso, ma soprattutto di amore.