Sualzo

Sualzo è autore e illustratore per le maggiori case editrici italiane. Si è laureato in antropologia culturale con una tesi sulla storica rivista di satira “il Male”. Con il suo primo graphic novel L’improvvisatore (Rizzoli-Lizard) ha vinto il premio per la migliore sceneggiatura del Festi’BD di Moulins 2009 ed è stato tra i cinque finalisti del Premio Micheluzzi 2010. Molto suoi libri sono progettati a quattro mani con la’utrice Silvia Vecchini: fra i tanti, Fiato sospeso (Tunué, 2011, Premio Boscarato), Gaetano e Zolletta (Bao Publishing, 2014), Telefonata con il pesce (Topipittori), La zona rossa e 21 giorni alla fine del mondo (Il Castoro).

Dal 2008 disegna serie a fumetti per il mensile GBaby (San Paolo). Nel 2013 ha pubblicato Fermo per Bao Publishing. Ha collaborato alla trasmissione radiofonica di Radio2 Caterpillar con il progetto Disegni DiVersi, che è poi diventato un libro a fumetti (www.sualzo.tumblr.com). In questi anni si è occupato anche di formazione sul fumetto per studenti e insegnanti con seminari, workshop e convegni.

Consigli di lettura

PRIMARIA CLASSI IV/V


La zona Rossa, Il Castoro, 14.50 €

Matteo. Giulia. Federico. Tre ragazzi come tanti: la scuola, il calcio, i fumetti, il motorino, le famiglie che a volte sono felici e a volte no. Finché una notte cambia tutto: il terremoto arriva e si porta via le case, la sicurezza, il quotidiano. Ma quante sono le cose che cambiano? Quali sono quelle importanti, quelle che restano qualunque cosa accada? Matteo, Giulia e Federico lo capiscono a poco a poco. Nell’atmosfera sospesa del dopo terremoto, la vita continua e l’amicizia trova nuove strade e si rafforza. Un seme fertile e tenace da cui ricominciare.

PRIMARIA CLASSI IV/V

 

21 giorni alla fine del mondo, Il castoro, 15.50€

Nel pieno dell’estate Lisa riceve una visita inaspettata. È Ale, l’amico inseparabile di quando era bambina. Sono passati quattro anni, ma basta poco per ritrovarsi uniti: il gioco interrotto allora – la costruzione di una zattera – è lì ad aspettarli. A poco a poco, però, Lisa si rende conto che per Ale non è più un gioco. Qualcosa è cambiato: c’è un grande segreto che mina la serenità del suo amico, qualcosa che riguarda la perdita improvvisa della mamma e la sua partenza burrascosa anni prima. Cos’è successo davvero quell’estate sul lago? Lisa ha 21 giorni per scoprirlo, 21 giorni prima che arrivi Ferragosto e Ale se ne vada di nuovo via per sempre.