Sualzo

E’ nato a Perugia nel 1969. Sassofonista mancato, disegnatore autodidatta, dall’inizio degli anni Novanta collabora con “Il Corriere della Sera” e “Il Corriere dell’Umbria”. Dal 1999 firma libri per le maggiori case editrici italiane (Mondadori, Giunti, Zanichelli, Piemme) e straniere (ha collaborato con la Francia, la Malesia, il Portogallo, la Croazia, il Giappone). Con L’Improvvisatore ha vinto il premio per la miglior sceneggiatura del Festi’BD di Moulins e con Fiato sospeso (Tunuè) che ha ricevuto, assieme all’autrice Silvia Vecchini, il premio Boscarato come miglior fumetto per bambini e ragazzi e il premio Orbil Balloon. i suoi ultimi libri, sempre a quattro mani con Silvia Vecchini, sono Forse l’amore (Tunuè) e Telefonata con il pesce (Topipittori)

SCUOLA SECONDARIA 1° GRADO CLASSI III

Forse l’amore, Silvia Vecchini e Sualzo, Tunuè, € 14,90

Un ragazzo, una ragazza. Una giornata a scuola. Di lezione in lezione, di aula in aula i loro pensieri si intrecciano. È forse la prima volta che ci si sente guardati, ricambiati, attesi. Tutto attorno sembra parlare una nuova lingua e tutto somiglia a quello che si sente sbocciare. Forse l’amore, il nuovo lavoro di Sualzo e Silvia Vecchini – già vincitori del premio Carlo Boscarato al miglior fumetto per bambini e ragazzi nel 2012, con Fiato sospeso – è un racconto delicato, intelligente, autentico, che si inserisce nella quotidianità di due adolescenti restituendoci con efficacia le loro riflessioni, le loro reazioni, i loro pensieri, il loro primo e timido approccio a nuove situazioni e nuovi sentimenti.

SCUOLA SECONDARIA 1° GRADO CLASSI II

Fiato sospeso, Tunuè, € 16,90

Tutti i ragazzi, prima o poi, passano quella fase in cui provano a entrare nello spazio fragile e bellissimo che si apre con la ricerca di libertà: un periodo in cui si vive con il fiato sospeso. Sospeso come prima di un tuffo. Sospeso come sott’acqua prima di iniziare a espirare in mille bolle. Sospeso come quando avviene qualcosa che non ti aspetti. Quello che Olivia non si aspetta è che tutto possa cambiare grazie al coraggio che nasce dall’amicizia e dalla fiducia in se stessi. Olivia sceglie di uscire dal guscio di protezione e isolamento che negli anni si è come chiuso attorno a lei. Fa questa scelta buttandosi in una impresa avventurosa per aiutare quella che, fino a poco tempo prima, era la sua rivale, ma che ora, cacciatasi in un grosso guaio, chiede il suo aiuto. Al suo fianco ci sarà Leonardo, il suo amico di sempre.

SCUOLA INFANZIA E PRIMARIA CLASSI I/II

Gaetano e Zolletta, Silvia Vecchini e Sualzo, Bao Publishing, € 11.00

Gaetano vuole portare suo figlio Zolletta in un posto speciale, un posto solo per loro, che lo renda un eroe agli occhi del figlio, ma ovunque vogliano andare gli amici di Zolletta ci sono già stati. Ci vuole il cuore immenso di un papà per trovare il posto perfetto. Gaetano non ha paura di nulla: ce la farà.

 

Gaetano e Zolletta. La supersorpresa, Silvia Vecchini e Sualzo, Bao Publishing, € 11.00

In questa seconda avventura, l’asinello Gaetano organizza una festa di compleanno per il figlio Zolletta. Ha un progetto molto preciso e articolato, per rendere specialissima la giornata di Zolletta, ma quando i divertimenti iniziano nell’ordine sbagliato, si scatena una serie di imprevedibili disastri che minaccia di rovinare ogni cosa. Ma Gaetano ha qualcosa che niente può rovinare. Ed è il vero regalo per Zolletta.

SCUOLA PRIMARIA CLASSI II/III

Eugenio l’inventore, Giunti, € 6,90

Eugenio è un inventore che dopo aver avuto un certo successo si ritrova improvvisamente solo e poco considerato. Di colpo, le sue invenzioni non trovano più consensi e il suo negozio, fino a poco prima pieno di richieste, è desolatamente vuoto. Un giorno, sconfortato, incontra al parco una ragazzina. Matilde è fuggita di casa: non ne può più di essere sempre sola. I genitori, due chef famosi, la lasciano sempre in balia delle baby sitter più strane! Le parole di Matilde suonano agli orecchi di Eugenio come un invito: costruirà per lei un analizzatore di baby sitter in modo che la ragazzina, se non può stare con i genitori, stia almeno con qualcuno che le piace. Come la vuole? Simpatica, ottima lettrice, amante degli animali, e magari una brava cuoca di biscotti. Riuscirà Eugenio a esaudire il desiderio di Matilde?