Babagiochi

  • Il gioco dell’oca di Cornabicorna

«Se non mangi la minestra, io mi mangio il tuo coniglietto!» Fate attenzione! Cornabicorna è decisa a inghiottirvi tutti in un boccone. Dovrete scappare lungo il percorso più in fretta possibile, evitando le trappole e le insidie preparate dalla sublime, magnifica e grandiosa Cornabicorna! Un originale gioco dell’oca, dove mettersi alla prova con mille sfide, una più divertente dell’altra! Da 5 anni

  • Lo sgranocchiacolori di Pop

Pop ha perso tutti i colori! Per aiutarlo a tornare supercolorato, dovrete trovare i suoi piatti preferiti e darli da mangiare al piccolo dinosauro. Un gioco di associazione e memoria, per divertirsi da soli o con tutta la famiglia! Da 3 anni

  • La tombola della famiglia Topini

La famiglia Topini al gran completo ci regala una tombola davvero speciale. Chi riesce per primo a completare tutte le cartelle, grazie a rapidità e attenzione, vince la partita! Ma state all’erta, perché le carte «Foglia magica» e «Funghi velenosi» possono stravolgere il gioco in qualsiasi momento… Una straordinaria tombola, ricca di colpi di scena e tenerezza. Da 3 anni

  • Toc! Toc! Toc!

Per vincere la partita, dovrete essere molto ospitali e accogliere per primi cinque invitati a casa vostra. Girate le carte sul tabellone. Appena compaiono tre tondi «Toc!» dello stesso colore, chiedete «Chi è?» prima degli altri giocatori. Avrete così guadagnato un nuovo invitato! Ma fate attenzione, perché il lupo è ritornato… se gli aprirete, gli altri invitati scapperanno! Un gioco di velocità e riconoscimento visivo, divertente e originale. Da 4 anni

  • 1,2,3… Arriva il lupo

Ogni giocatore costruisce un percorso con le tessere, che il lupo dovrà seguire, partendo da lontano e avvicinandosi via via al giocatore. Lo scopo del gioco è non farsi mangiare: quando il lupo raggiunge la fine del percorso, il giocatore ha perso. Vince chi resisterà più a lungo alla pericolosa avanzata del lupo! Il giocatore al proprio turno gira una carta; a ognuna di queste corrisponde una mossa del lupo: +1, +2, +3 il lupo avanza; –1 il lupo indietreggia; BAM! il lupo sta fermo un turno, PAF! ritorna all’inizio del sentiero e così via…Da 3 anni

  • Bandito servito

L’obiettivo di Bandito servito è guadagnare un ricchissimo malloppo di nocciole. Per farlo, serve un pizzico di audacia e molta concentrazione: voltando le carte del mazzo una a una, formerete una sequenza, da memorizzare in pochi secondi. Subito dopo dovrete imitare con gli occhi chiusi le divertenti mosse dei piccoli banditi rappresentate sulle carte. Attenzione, state all’erta: carte speciali potrebbero saltar fuori in qualsiasi momento e farvi duplicare l’intero malloppo! Da 4 anni

  • Corri Pulcino! Un gioco dal mondo di Claude Ponti

Gli incredeliziosi pulcini di Claude Ponti sono scappati dai libri per coinvolgervi in un gioco dove la velocità e l’occhiodilincitudine sono indispensabili! In questo gioco dovrete essere i primi a liberarvi delle carte che avete in mano, scartando quelle che hanno caratteristiche in comune con la carta posata sul tavolo. Alcune carte speciali vi permetteranno di compiere delle mosse utili per fare prima degli altri giocatori e vincere le partita! Da 5 anni

  • Memorisata

Simone, il celebre coniglio che dice «Caccapupù», è il protagonista di questo divertentissimo memory! Cercate le coppie di tessere identiche, chi ne trova di più vince la partita. E se siete «Tloppo folti!», vi aspettano mille tranelli… I due livelli di gioco proposti vi offrono infatti tessere semplici da accoppiare ma anche tessere quasi identiche, da non confondere tra loro. Adatto ai bambini di ogni età! Da 3 anni

  • Come fa l’uccellino?

Ispirato a L’Uccellino fa di Soledad Bravi, questo è un domino dove i giocatori vincono tutti insieme. Posando le proprie tessere, essi possono imitare il verso dell’animale o il suono dell’oggetto rappresentato, oppure mimare un’azione che li riguardi. Associare le illustrazioni ai suoni onomatopeici rappresenta un modo ideale per divertirsi con la propria voce. Da 3 anni

  • La Zuppaccia di Cornabicorna

Cornabicorna lancia una sfida a tutti i bambini che non vogliono mangiare la zuppa: in questo gioco di carte chi si ritrova in mano la carta «ZUPPACCIA» alla fine della partita ha perso! Ogni giocatore deve sbarazzarsi delle proprie carte, accoppiando quelle uguali tra loro; e ogni volta che forma una coppia deve pronunciare ad alta voce le esilaranti didascalie, tratta dalla serie Cornabicorna: «Lingua di rana!», «Moscerino con gli occhiali!», «Puzza di cacca di cinghiale» ecc. Da 5 anni

  • Chi è il più forte?

In questa adrenalinica variante del gioco classico del memory, i giocatori devono usare la memoria, trovando tutte le coppie di gettoni uguali disposte sul tabellone, e allo stesso tempo avere un po’ di fortuna… A ogni turno, infatti, si gira una ruota che indica al giocatore la mossa da compiere. Chi è il più forte? è un gioco di cooperazione dove tutti i partecipanti giocano contro il lupo, con l’obiettivo di lasciarlo a bocca asciutta! Da 4 anni