La leggenda di Sally Jones

Questa è una storia di crimini irrisolti in città remote, avvolte dalla nebbia.

E’ una storia di astute malvagità nelle giungle febbrili e di fedeli amicizie fra gli oceani in tempesta.

E’ una storia di crudeli tradimenti, di nostalgia e di speranza.

Questa è la leggenda di Sally Jones.

Leggere “La leggenda di Sally Jones” è come immergersi in un vortice di colpi di scena che trascina il lettore dall’Africa all’Asia, passando per Istanbul, New York, e il Borneo. E al tempo spesso scoprire la vita rocambolesca di questa gorilla che non è come gli altri: rapita e nascosta su un cargo facendola passare per un neonato, trasformata in ladra professionista, poi assistente di un mago, rinchiusa in uno zoo dove incontra l’amore con l’orango Baba, e poi ancora schiava fino all’incontro con quello che le sarà per sempre amico, il Capo… Un’epopea formidabile, dal ritmo incalzante, che si legge tutta d’un fiato. Un grande romanzo d’avventura narrato in due lingue: una, nazionale, quella delle parole, e l’altra, internazionale, quella delle immagini.

Il regno delle api

 

Le api sono amiche dell’uomo da sempre, già dalla preistoria. Vivono in colonie, lavorano sodo e obbediscono alla loro regina.
Le api, questi fondamentali insetti sociali convivono con noi, lavorano per noi e hanno un’organizzazione invidiabile! Conoscere la loro storia e le loro abitudini è appassionante per adulti e bambini. Uno straordinario albo che raccoglie tutto ciò che può intrigare i bambini riguardo alle api: l’ape regina e le sue “operaie”, l’alveare, l’impollinazione, il polline e il miele, la riproduzione, ma anche l’ape nella catena alimentare, l’apicoltura nei secoli, il ruolo simbolico delle api nella storia, dagli antichi egizi a Napoleone. Ogni tema è trattato su una doppia pagina, con le favolose illustrazioni di un grande illustratore e fumettista, il cui segno ironico, scanzonato, a tratti divertente rende leggero un libro che pure contiene molti elementi didattici.

La voliera d’oro

  • Autore: Anna Castagnoli
  • Illustratore: Carll Cneut
  • Editore: Topipittori
  • Anno: 2015
  • Età: da 7 anni

La voliera d’oro è la conturbante, splendida fiaba di Anna Castagnoli e Carll Cneut, il libro illustrato che in Belgio ha conquistato tutti, diventando un caso editoriale. Una storia misteriosa, di ombra e di luce, che si addentra nell’immaginario fiabesco di tutti tempi, portandone a galla gli aspetti più avventurosi, incatevoli, magici. Una principessa capricciosa, un dono introvabile, un giovane saggio. E una parata di uccelli belli come il sole, la luna, i pianeti e le stelle.

Lindbergh. L’incredibile storia del topo che sorvolò l’oceano.

  • Autore: Torben Kuhlmann
  • Editore: Orecchio Acerbo
  • Anno: 2014
  • Età: da 7 anni

Germania 1912. Per un piccolo topo di biblioteca, mille pericoli. In più, da qualche tempo sono comparse trappole terribili. Che fare? Bisognerebbe partire, emigrare, ma i gatti sono ovunque, a sorvegliare porti e stazioni. Ma eccola, l’idea luminosa! Bisogna volare via, dall’altra parte dell’oceano. E in tutti quei libri che a lungo il piccolo topo ha frequentato, ci sono i disegni di Leonardo, e nelle cantine di Amburgo, tutto l’occorrente: vecchi ingranaggi, biglie, tasti di macchine per scrivere, tutto sarà utile al piccolo topo per costruire la sua macchina volante. Ben due i tentativi falliti clamorosamente. Ma di arrendersi non se ne parla neppure. Altri studi, nuovi perfezionamenti, ed ecco che il piccolo topo coraggioso, sfuggendo alle civette che controllano anche i cieli, riuscirà finalmente ad arrivare a New York, dove lo aspettano tutti i suoi amici. Non solo. La sua impresa è già leggenda, e corre sui muri della città. E un bambino resta incantato a guardare uno dei tanti manifesti sul piccolo topo volante, sognando che un giorno volerà anche lui. Quel bambino si chiamava Charles Lindbergh.

Il grande atlante delle avventure

  • Illustratore: Lucy Letherland
  • Editore: Electa
  • Anno: 2014
  • Età: da 7 anni

Bellezze naturali, esperienze mozzafiato, divertimenti e molto altro. Direttamente dai quattro angoli del pianeta!
Sei pronto per la più incredibile delle avventure?
Esplora le mappe dei vari continenti e preparati a mille attività in giro per il mondo: vuoi vedere i pinguini in Antartide, ballare la samba in Brasile, fare rafting lungo il Grand Canyon e snorkeling nella Grande Barriera corallina, attraversare il deserto del Sahara a dorso di cammello? Oppure preferisci imparare ad andare in gondola a Venezia o giocare a baseball a Central Park?
Dai spazio alla fantasia e progetta le tue avventure come un grande esploratore. Viaggia verso 30 destinazioni e scopri tutte le meraviglie del mondo!

Orani my father’s village

  • Autore: Claire A. Nivola
  • Illustratore: Claire A. Nivola
  • Editore: Macmillan Children’s Publishing
  • Anno: 2011
  • Età: da 7 anni e per tutti

Due isole: Sardegna e Manhattan

Così si apriva l’articolo pubblicato il 23 luglio 2011 da Zazie News, l’almanacco dei libri per ragazzi. Grazia Gotti in viaggio a New York si imbatte in questa perla editoriale e così scrive:” Esce in questi giorni negli Stati Uniti un albo illustrato che ha come protagonista Orani, il paese natale di Costantino Nivola. Scritto e illustrato dalla figlia, Claire, l’albo è dedicato ad un numero ragguardevole di cugini: tanti sono i nomi che vien da pensare che per ricordarli tutti occorra segnarseli da qualche parte. Costantino era uno dei dieci figli del muratore Nivola. Era venuto in continente per frequentare l’ISIA di Monza, qui aveva incontrato la futura moglie Ruth Guggenheim e, nel 1938, erano emigrati in USA, via Parigi, dove avevano abitato per qualche tempo. Claire è nata a New York ed ha visitato per la prima volta la Sardegna all’età di quattro anni. Leggi la sua intervista del marzo scorso a Seven impossible things before breakfast.

Claire Nivola ha illustrato diversi albi, e fra questi uno dedicato a Wangari Maathai che figura nella nostra raccolta di libri sull’Africa per il progetto ABC. In rete si trovano molte immagini della casa dei Nivola negli Hamptons. Il loro giardino è il frutto di una pratica di vita che mescola arte, lavoro, paesaggio, progetto. Per chi si trova da quelle parti, una volta tornati a Manhattan, ricordiamo la mostra dedicata a Maria Kalman al Jewis Museum, fino al 30 luglio. Maira, autrice di indimenticabili picture books, ha lavorato anche in Italia, ha partecipato alla mostra Nello studio di Oz, tenutasi a Bologna nel 1999, catalogo bilingue Giannino Stoppani. Il suo Fireboat, dedicato all’11 settembre 2001 potrebbe degnamente celebrare questo triste decennale”.( http://zazienews.blogspot.it/2011/07/due-isole-sardegna-e-manhattan.html).

Il libro è finalmente sbarcato in Sardegna, protagonista di un viaggio del tutto simile a quello fatto dalla sua autrice parecchi anni fa.

Alla Fiera del libro di Bologna (19/22 marzo 2012) ha vinto il prestigioso premio BOLOGNA RAGAZZI AWARD 2012  NON FICTION MENTION

 

I musicanti di Brema

  • Autore: Jakob e Wilhelm Grimm, Claudia Palmarucci
  • Illustratore: Claudia Palmarucci
  • Editore: Orecchio Acerbo
  • Anno: 2012
  • Età: da 7 anni

Un asino spossato cronico, un cane rachitico, un gatto semicieco, un gallo da brodo. Hanno lavorato una vita intera ma adesso, esausti, non ce la fanno più. Per i padroni, che se ne sono serviti fino allo sfinimento, senza mai dar loro tregua né carezze, sono diventati un peso, inutili bocche da sfamare di cui liberarsi al più presto. Condannati a morte certa, fuggono lontano per inventarsi una vita. Ma la traversata è tremenda, la notte gelida, la fame acuta. Immancabili, i briganti. Che nella rilettura di Claudia Palmarucci vestono in giacca e cravatta, abitano in una tana di lusso, mangiano in piatti d’argento. Briganti ricchi e stimati, impeccabili. Briganti per bene. Così per bene, che sembrano ricordare tanti briganti del nostro tempo.

Il signor Coccodrillo ha molta fame

  • Autore: Joann Sfar
  • Illustratore: Joann Sfar
  • Editore: Orecchio Acerbo
  • Collana: Comics
  • Anno: 2011
  • Età: da 7 anni

Fumetto

Il signor Coccodrillo ne ha abbastanza della legge della giungla. Parte per la grande città piena di gente e di supermercati…
Quel giorno, il signor Coccodrillo si svegliò per i crampi allo stomaco.” Affamatissimo, balza su e dà avvio alla caccia quotidiana. E a infinite contrattazioni! Possibile mai che nessuna bestia accetti più di farsi cacciare e mangiare per benino come un tempo, senza protestare? Un giorno, stufo delle rivolte dilaganti e delle furbate di un maiale imprenditore, giunge a una grande decisione: andare all’estero! Solo all’estero ci sarà un posto (a tavola) anche per lui! Il signor Coccodrillo lascia dunque la giungla natìa ormai imbarbarita per la grande e moderna metropoli, dove abbondano supermercati e persone di buon gusto. Esilaranti situazioni, buffi equivoci e cacce notturne condiscono la conoscenza dell’assurdo mondo degli esseri umani, carnefici molto più raffinati di lui. Da un gigante del fumetto francese, un libro allegro e intelligente che ci aiuta a riflettere su molti temi fondamentali del nostro tempo.

Joann Sfar nasce a Nizza nel 1971 da una madre cantante e da un padre avvocato. Cresce all’interno della cultura ebraica, ashkénazita e séfardita al contempo, impara dunque l’ebraico e i precetti della Torah ma frequenta la scuola pubblica. Sin da ragazzino scrive e disegna numerosissime storie e ogni mese invia a vari editori un diverso progetto di fumetti. Progetto che ogni mese gli è puntualmente rimandato. Tra un rifiuto e un altro, si laurea in Filosofia a Nizza, frequenta l’Accademia di Belle Arti di Parigi, accede all’atelier Nawak dove stringe amicizia con un gruppo di fumettisti creativi ed esuberanti (Lewis Trondheim, David B., Jean Christophe Menu, Emmanuel Guibert, Christophe Blain, Émile Bravo e Marjane Satrapi). Finché, un bel giorno del 1994, con gran sollievo delle poste francesi, questo martellamento di progetti spediti e rifiutati si arresta: pubblica felice il suo primo lavoro, “Noyé le poisson”, nei tipi di L’Association. La sua vena ironica, sensuale e brillante esce finalmente fuori dalla sua stanza e dai suoi taccuini: oggi è amatissimo dal pubblico per le sue storie così profonde che celebrano la vita, e per le sue battute geniali che stimolano l’intelligenza del lettore. Sfar è ormai autore di oltre cento fumetti, tra cui, per bambini, “Piccolo vampiro va a scuola” (Kappa edizioni) e “Il piccolo principe” (Bompiani), tratto dal celebre classico di Antoine de Saint-Exupéry. È anche regista -suo il film “Gainsbourg (vie héroïque)”- e coautore del lungometraggio d’animazione tratto dalla splendida serie “Il gatto del rabbino” (Rizzoli).

Ottoline va al mare

  • Autore: Chris Riddell
  • Illustratore: Chris Riddell
  • Editore: Il Castoro
  • Anno: 2010
  • Età: da 7 anniOttoline vola su un idrovolante, viaggia in un sottomarino e anche su una zattera pur di raggiungere Mister Munro prima che lui si ritrovi faccia a faccia con i terribili troll…

Una splendida notte stellata

  • Autore: Jimmy Liao
  • Illustratore: Jimmy Liao
  • Editore: Gruppo Abele
  • Anno: 2013
  • Età: da 7 anni

Quando le viene a mancare il nonno tanto amato, la protagonista di questa nuova storia di Jimmy Liao si sente persa. L’immaginazione e il sogno sono la cura che sembra poter alleviare la sua solitudine. Ma la giovinezza non è fatta per la solitudine e la ragazzina finalmente incontra un amico con il quale impara a godere della pioggia, del sole, delle stelle, del piacere della scoperta. Insieme a lui vive un’estate di gioia e scopre la bellezza dell’unione. Le difficoltà familiari passano in secondo piano e la ragazzina si sente di nuovo amata anche se, purtroppo, le loro strade si divideranno… L’autore racconta la difficoltà di crescere e di comunicare attraverso una nuova storia-poesia, in cui le immagini e le parole si fondono con la bellezza e con l’arte, in un continuo gioco di rimandi. Quando le viene a mancare il nonno tanto amato, la protagonista di questa nuova storia di Jimmy Liao si sente persa. L’immaginazione e il sogno sono la cura che sembra poter alleviare la sua solitudine. Ma la giovinezza non è fatta per la solitudine e la ragazzina finalmente incontra un amico con il quale impara a godere della pioggia, del sole, delle stelle, del piacere della scoperta. Insieme a lui vive un’estate di gioia e scopre la bellezza dell’unione. Le difficoltà familiari passano in secondo piano e la ragazzina si sente di nuovo amata anche se, purtroppo, le loro strade si divideranno… L’autore racconta la difficoltà di crescere e di comunicare attraverso una nuova storia-poesia, in cui le immagini e le parole si fondono con la bellezza e con l’arte, in un continuo gioco di rimandi.

 

Lilli – Vietato parlare agli elefanti.

  • Autore: Tanya Stewner
  • Illustratore: Cristiana Spanò
  • Editore: La Nuova Frontiera
  • Collana: Junior
  • Anno: 2014
  • Età: da 7 anni

Lilli ha un segreto: ha un rapporto speciale con la natura, capisce il linguaggio degli animali e riesce a farsi comprendere da loro. Il problema è che si vergogna terribilmente di questa sua dote e cerca di nasconderla ai nuovi compagni di scuola con i quali è già molto difficile fare amicizia. A complicare tutto arriva una gita allo zoo: per salvare l’elefantessa Lilli dovrà svelare il suo segreto?

In un mondo che sta perdendo ogni legame con la natura e gli animali, una storia originale e un po’ magica, ma allo stesso tempo una storia che racconta la vita quotidiana a scuola e in famiglia, affrontando con tenerezza e humour temi fondamentali come l’amicizia e l’integrazione.

“Un breve romanzo piacevolissimo da leggere.” Les petits bouquins

“Una volta entrati nel mondo di Lilli, non si vorrebbe più uscirne.” Kinderbuch-Couch

Hansel e Gretel

Fumetto

Un fratello e una sorella uniti nell’avventura dentro un bosco fitto e spigoloso. La fame, la gola secca per l’arsura, le gambe rigide per il freddo. Hansel e Gretel tastano il terreno, annusano, si scaldano l’un l’altro, si cibano di bacche di rosa canina. La cruda delicatezza di cui è intrisa la fiaba in una storia a fumetti che dall’oscurità della notte, si apre sulla luce della strada verso casa.

La Volpe e la Stella

“Splendido… un incanto”
C’era una volta una volpe che abitava nel profondo di una foresta. Per quel che volpe poteva ricordare, la sua unica amica era sempre stata stella, che ogni notte illuminava i sentieri della foresta per lui. Finchè una notte stella non apparve, e volpe dovette affrontare l’oscurità tutto solo…